CHI SIAMO

Il nostro Raggruppamento nasce dall'aggregazione di realtà locali e nazionali sia nuove sia storicamente presenti nel panorama della politica professionale fin dall'istituzione degli
Ordini nel 1994:

Programma elezioni ENPAP 2021-2025

L’ENPAP è un’organizzazione che può essere governata dalla Psicologia, ma solo se quest’ultima valorizza la propria identità, la propria competenza e i propri principi ispiratori. 

Il nostro Raggruppamento nasce dall’aggregazione di realtà locali e nazionali sia nuove sia storicamente presenti nel panorama della politica professionale fin dall’istituzione degli Ordini nel 1994:

SOCIETÀ ITALIANA PSICOLOGI AREA PROFESSIONALE

CULTURA E PROFESSIONE

PSICOLOGIA PER IL FUTURO

PSICOLOGIA IN TEAM

L’aggregazione che proponiamo ha per vocazione la valorizzazione della ricchezza delle aggregazioni locali che sono diffuse nel nostro Paese, spesso isolate. 

Vogliamo rappresentare ciascuna area professionale della Psicologia; siamo interessati ad essere propositivi e impegnati ad accogliere appartenenze differenti con uno sguardo attento e costante ai cambiamenti. Non ci interessa “essere contro” l’una o l’altra area della psicologia, siamo interessati ad aggregare, rappresentare e sostenere tutti i professionisti Psicologi che costruiscono quotidianamente il proprio reddito professionale con impegno, aggiornamento continuo e costante attenzione alla qualità delle proprie competenze. 

Siamo e saremo rappresentanti del diritto di ciascun professionista psicologo al sostegno costante, equo, leale e trasparente del proprio Ente Nazionale di Previdenza: per un futuro pensionistico dignitoso e per un supporto concreto e pragmatico durante l’intero arco della propria vita professionale, personale e familiare. 

Siamo e saremo interessati alla rappresentanza degli “interessi” di tutti i professionisti psicologi evitando eccessi di autoreferenzialità o tentazioni di esclusività e monopoli.

La base di consenso e di forza che ricerchiamo trova forma nei concetti di comune identità professionale e di risorsa locale.

Desideriamo perciò costituire un punto di riferimento che raccolga le risorse della Psicologia ovunque e nelle diverse forme con cui esse si manifestino, valorizzandone l’autonomia e la capacità di integrazione reciproche. Un punto di riferimento per tutta la politica professionale.

Infatti, da queste elezioni ENPAP ci prefiggiamo di ampliare l’area di intervento nelle realtà degli Ordini regionali.

Le caratteristiche del nostro saper fare teorico-tecnico devono fondare la nostra azione competente di gestione dell’Ente. Ci riferiamo innanzitutto a: 

Autonomia – Condizione indispensabile per accedere ad un rapporto competente con la nostra utenza/committenza. 

Risorsa locale – Pensiero in relazione a specifici contesti che pongono problemi e richiedono soluzioni, nella relazione con l’altro. 

Pensiero – Essere in grado di pensare (in) contesti carichi emotivamente, spesso frustranti e conflittuali.

Qualità – Competenza continuamente rigenerata, a tutela del cittadino e della società civile nel loro diritto alla salute e al miglioramento dei sistemi di convivenza. 

Esperienza – La fonte principale del nostro apprendimento.

La SIPAP dal 2016 ha stretto un forte legame per la rappresentanza dei liberi professionisti e nel suo ruolo di socio fondatore di Confcommercio professioni partecipa attivamente alle proposte programmatiche del dialogo continuo tra il sistema di rappresentanza di Confcommercio con gli i suoi oltre 700.000 iscritti e la politica nazionale sul temi di sviluppo e tutela dei professionisti.

Altrettanto solido e costante è la connessione che portiamo avanti con la rete dei professionisti psicologi e psicoterapeuti iscritti al SUMAI per lo sviluppo continuo della presenza di professionisti psicologi specialisti ambulatoriali.

I comitati zonali sono una realtà presente in tutte le province e prevedono la possibilità di inserire professionisti psicologi con specializzazione post-laurea nei servizi socio-sanitari territoriali di tutta Italia!

  • IL MONTANTE CONTRIBUTIVO VERSATO DAGLI PSICOLOGI NON DOVRA’ ESSERE MAI TOCCATO, NÉ DALLO STATO NÉ DALL’ENPAP STESSO.
  • NO ALL’INCREMENTO DEL MINIMO CONTRIBUTIVO DEL 10%
  • SÌ ALLA CULTURA DELLA PREVIDENZA, ALL’AUMENTO VOLONTARIO DELLA PERCENTUALE DI VERSAMENTO, ALLA FLESSIBILITÀ DELLA CONTRIBUZIONE E ALLA POSSIBILITÀ DI VERSARE SOMME UNA TANTUM
  • NO ALLE SPEREQUAZIONI RISPETTO AL SISTEMA PREVIDENZIALE PUBBLICO
  • LA RIVALUTAZIONE DEI MONTANTI CONTRIBUTIVI DEVE VALERE ANCHE PER I PENSIONATI ATTIVI, COME ATTUALMENTE NON È ASSICURAZIONE PROFESSIONALE GRATUITA DI BASE PER TUTTI GLI ISCRITTI
  • COMINCIARE A INTERSECARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE
  • INCOMPATIBILITÀ DELLE DOPPIE CARICHE ISTITUZIONALI NEGLI ORDINI E NELL’ENPAP
  • LE MISURE DI ASSISTENZA VANNO RIORDINATE SECONDO SCELTE DI PRIORITA’ SOCIALE ANDANDO INCONTRO A PRECISI BISOGNI DI CARATTERE SOCIALE
  • OCCUPARSI DELLE PENSIONI ENPAP CHE SI COLLOCANO AL DI SOTTO DELLA SOGLIA DI POVERTA’
  • LA VERA SOLIDARIETÀ: UNA BANCA DEL TEMPO PER METTERE A DISPOSIZIONE A COSTO ZERO ORE DI LAVORO PROFESSIONALE PER COLLEGHI PENSIONATI CHE POSSANO AVERE BISOGNO DI SOSTEGNO

SI ALLA DIALETTICA DEMOCRATICA IN ENPAP:

– Almeno un sindaco deve essere di appannaggio della minoranza
– Nei gruppi di lavoro deve essere sempre garantita la presenza delle componenti di minoranza

Il programma prevede proposte sia di iniziativa politica sia di diretta attuazione per ottenere maggiore equità e flessibilità della contribuzione, al fine di tutelare ed incrementare il risparmio dei singoli colleghi.

Principali iniziative politiche

  • Gli attuali pensionati attivi non vanno differenziati dagli altri Iscritti: la rivalutazione dei montanti contributivi deve valere anche per loro, come attualmente non è. Questa misura di equità bisogna sostenerla con forza in tutte le sedi.
  • Aumentare la flessibilità della contribuzione: oltre a prevedere l’attivazione di forme di flessibilità contributiva durante l’anno, va sostenuta la possibilità di versare somme una tantum.
  • No all’incremento del minimo contributivo del 10%.
  • Sì all’aumento volontario della percentuale di versamento.
  • Agire per superare le iniquità fiscali che ancora toccano le pensioni e l’assistenza per gli Psicologi rispetto al sistema previdenziale pubblico.

Proposte da attuare

  • Stipulare convenzioni con Istituti per la Previdenza Complementare, su base volontaria e non a carico dell’Ente, in coordinamento o meno con altre Casse professionali.
  • Recuperare l’elusione contributiva di quegli Enti che evadono il dovuto contributo integrativo del 2% a carico del cliente e che non destinano le trattenute previdenziali all’ENPAP.
  • Rientrare dei crediti contributivi dei singoli Iscritti, riducendo al minimo le sanzioni e favorendo il rientro graduale del debito con piani personalizzati.
  • Promuovere un cambiamento culturale tra i colleghi nelle forme del risparmio, prevedendo forme di incentivo e consulenze sulla scelta di incremento percentuale del versamento all’ENPAP.
  • Assicurazione Professionale gratuita di base per tutti gli Iscritti.
  • Miglioramento delle prestazioni dell’Assistenza Sanitaria Integrativa, privilegiando compagnie assicurative che abbiano una ampia rete di assistenza diretta che risulta essere la forma più efficace di risparmio per l‘assistito; in tal senso prevedere un polo consulenziale ENPAP che possa intervenire in caso di conflitto tra assistito e compagnia assicurativa.
  • Vaglio delle convenzioni con gli Istituti di credito per migliorare le condizioni per fidi e per mutui acquisto prima casa e studio professionale, favorendo anche l’estensione del periodo di restituzione.
  • Istituzione di un servizio di consulenza sulle offerte del mercato relative alla Previdenza Complementare.
  • Sviluppo di una cultura della consulenza che affianchi davvero gli Iscritti, anticipando le criticità che potranno presentarsi e favorendo il rientro del debito con piani personalizzati.

L’ENPAP è composto da una struttura amministrativa interna e si avvale di consulenti finanziari esterni.

Al fine di amministrare e incrementare il patrimonio degli Iscritti è necessario che queste due componenti siano periodicamente sottoposte a valutazione da parte di un’entità terza, esterna e neutrale.

Sarebbe opportuno avvicendare nel tempo l’Ente revisore contabile di cui ci si avvale.

Rispetto agli investimenti, oltre a garantire un’analisi completa del loro impianto, con particolare riguardo alla differenziazione, al rendimento ed alla sicurezza, è necessario approfondire in dettaglio – e darne trasparenza – il regime delle commissioni finanziarie.

Il Consiglio di Indirizzo Generale (CIG) ed il Consiglio di Amministrazione (CdA) sono gli organi elettivi dell’ENPAP.

In particolare, il CIG svolge funzioni di indirizzo fondamentali che vanno sostenute di fronte al CdA nella forma come nella sostanza: determinare gli obiettivi generali della previdenza della categoria; individuare e deliberare le forme di assistenza da realizzare; deliberare sui criteri generali in materia di investimento; deliberare le modifiche allo Statuto ed ai Regolamenti; deliberare i Bilanci.

L’azione che alcuni di noi hanno portato avanti nella passata legislatura nel raggruppamento Cultura e Professione-Sipap ha teso a difendere lo spazio di controllo e indirizzo del CIG a fronte della tendenza a delegittimarne il ruolo da parte del CdA. Anche i Ministeri vigilanti hanno assunto una posizione netta imponendo che le delibere del CIG non fossero solo consultive, ma pienamente deliberanti. Questo rappresenta un grande risultato da cui far ripartire le nostre iniziative.

  • Vigilare sui rischi di depotenziamento del ruolo del CIG.
  • Incompatibilità delle doppie cariche istituzionali negli Ordini (Presidente, Vicepresidente, Segretario e Tesoriere) e nell’ENPAP per valorizzare la differenziazione tra i due Organismi e per ridurre la tendenza al mestiere del politico professionale.
  • La dialettica tra maggioranza e minoranze è un valore aggiunto da perseguire in ogni momento attraverso specifici dispositivi organizzativi. La passata Consiliatura ha mostrato cedimenti da questo punto di vista, nel mancato coinvolgimento delle minoranze nei gruppi di lavoro e nella mancata elezione da parte del CIG di un componente della minoranza nel Collegio dei Sindaci.
  • Pertanto, proponiamo:
  • – Almeno un sindaco deve essere di appannaggio della minoranza;
  • – Nei gruppi di lavoro deve essere sempre garantita la presenza dei componenti delle minoranze in rappresentanza della totalità degli Iscritti.
  • Tra gli Iscritti ci sono sia liberi professionisti “puri”, sia coloro che pur essendo dipendenti pubblici o privati esercitano anche attività libero-professionale. Chiediamo che il diritto di rappresentanza venga favorito per coloro che abbiano l’ENPAP come prima e unica pensione rispetto a chi nell’ENPAP ha soltanto una pensione aggiuntiva rispetto a quella principale erogata da altro ente previdenziale. In Consiglio di Amministrazione, su cinque componenti, i dipendenti non possono essere più di uno. La nostra proposta è quella di estendere alla composizione del CIG lo stesso criterio.
  • Nella passata Consiliatura sono state consolidate con metodo “storico” le remunerazioni dei componenti del CdA e del Presidente, conglobando in una cifra fissa quanto prima veniva corrisposto sotto forma di cifra fissa di base + gettoni di presenza a fronte dell’attività svolta. Questo cambiamento ha limitato il principio valoriale della collegialità. Intendiamo ripristinare il sistema precedente di remunerazione dei componenti del CdA.
  • Il CIG non è posto nelle condizioni di operare realmente sulle misure di assistenza in quanto non lo raggiungono dettagliate informazioni di ritorno sull’applicazione dei provvedimenti. Non si può così verificare la validità delle misure né aggiustare il tiro. Va ricordato che il CIG è l’organo titolare dell’individuazione delle forme di assistenza da realizzare e che delibera sulla loro istituzione (art. 7 dello Statuto). Vanno quindi definite le regole affinché il CIG riceva in tempo e in modo esaustivo le informazioni necessarie ad operare adeguatamente.
  • Il CdA delibera patrocini onerosi (a carico dell’ENPAP) per sostenere iniziative e convegni. Su questa voce non c’è rendicontazione di dettaglio. Un modo che si presta a creare divisioni fra i soggetti professionali rispetto ad una misura che va comunque ripensata e rimodulata.
  • Diffusione periodica delle informazioni relative agli investimenti ed ai loro esiti.

È la stessa norma di legge che impone all’ENPAP una funzione di assistenza verso i colleghi, andando così incontro a precisi bisogni di carattere sociale. Nella platea dei pensionati ENPAP si vanno sempre più profilando sacche di vera indigenza per chi non può più esercitare né ha altre fonti di reddito. Va promossa la componente solidaristica della colleganza, una dimensione culturale di vicinanza e attenzione tra colleghi, affinché nessuno rimanga troppo solo nella difficoltà.

  • Rimodulazione dei tetti di spesa delle misure di Assistenza, secondo la loro urgenza sociale.
  • Ampliamento della capienza del Fondo di Assistenza, mantenendo però il contributo integrativo al 2% (da cui attinge il Fondo Assistenza).
  • La misura che eroga borse di studio ad allievi di corsi di formazione e specializzazione è importante ma anche delicata perché rischia di influenzare il mercato di accesso agli istituti formativi. Peraltro le tematiche aggiuntive (gestionali, amministrative, ecc.) che per l’ENPAP debbono essere presenti nei corsi perché possano accedere alla misura, di per sé non qualificano i corsi stessi. La misura va rivista introducendo come componente qualificante del momento formativo, un criterio fortemente sentito nella professione, quale lo sviluppo di una polarità di ricerca sull’esercizio professionale. Chiediamo in ogni caso che dopo un anno di applicazione la misura venga sottoposta a verifica in collaborazione con i titolari stessi dei corsi.
  • Nell’ambito delle misure di Assistenza è doveroso creare un meccanismo di sostegno alle pensioni ENPAP che si collocano sotto alla soglia di povertà, con i livelli Isee più bassi e che non fruiscano di sostegni da altri soggetti, pubblici o privati.
  • Promozione di studi attuariali specifici sulle pensioni più basse per cercare di mitigarne l’impatto di indigenza e per valutare possibili correttivi.
  • Allertare sul piano consulenziale – con amplissimo anticipo – i soggetti più a rischio sotto questo riguardo.
  • Istituzione di un Servizio di Consulenza di Assistenza Sociale che favorisca l’accesso degli Iscritti a contributi pubblici quando ne ricorrano le condizioni.
  • Costruzione di un assetto di scambio con la Comunità dei colleghi che contribuiscono, talvolta con grandi sacrifici, all’esistenza dell’Ente stesso; va, quindi, rafforzato il senso di appartenenza della comunità professionale che si raccoglie attorno all’ENPAP per realizzare con essa uno scambio efficace.
  • Favorire forme di sostegno mutualistiche nella comunità professionale; ad esempio, una Banca del Tempo per mettere a disposizione a costo zero ore di lavoro professionale per colleghi pensionati indigenti che possano avere bisogno di sostegno.

Come si vota

IMPORTANTE:

CONTROLLA LA TUA CASELLA PEC e salva le credenziali per votare!

Il Pin è arrivato a tutti via Pec intorno al 10-15 gennaio con questo oggetto: “Indicazioni ELEZIONI rinnovo CIG e CdA”

Dall’indirizzo info@psy.skyvote.it

Se non avessi ricevuto via Pec le tue credenziali di voto, scarica il modulo su https://www.enpap.it/doc/ELEZIONI_2021-2025/ModuloMancataRicezioneCredenzialiVoto.pdf compilalo e invialo a elezioni@pec.enpap.it

Potrai farlo soltanto entro le ore 18 del 22 febbraio 2021

SI VOTA SOLO dall'1 al 5 marzo 2021 dalle ore 10 alle ore 18

SOLO con VOTO ELETTRONICO e con le seguenti modalità:

  • ENTRARE NEL SITO www.enpap.it (da pc, tablet o smartphone),
  • ACCEDERE ALL’Area Riservata (come di consueto utilizzando le proprie credenziali), 
  • ACCEDERE ALL’Area Elezioni,                                           
  • INSERIRE le Credenziali di Voto (PIN CODE) arrivate tramite la TUA MAIL PEC,
  • VOTARE la LISTA “UnaPsicologia” con la funzione SELEZIONA TUTTI.

ATTENZIONE: Le elezioni si svolgono esclusivamente per via telematica e il voto può essere espresso solo dal 01 marzo al 05 marzo 2021, dalle ore 10:00 alle ore 18:00.

I voti pervenuti oltre queste date non sono validi.

Sono necessarie le credenziali di accesso al sito ENPAP e il tuo indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata). Se non hai ancora attivato la PEC, puoi farlo gratuitamente attraverso l’ordine regionale.

ATTENZIONE: Occorre verificare che la PEC sia inserita nell’anagrafica del sito ENPAP.

Accedi all'area riservata del sito ENPAP con le Tue credenziali, clicca sulla scheda anagrafica e inserisci il tuo indirizzo mail PEC

Si possono esprimere 16 preferenze ma UnaPsicologia ti chiede di votare tutti e 16 i candidati del proprio raggruppamento!

Per il Consiglio d'Indirizzo Generale - CIG Nord possono votare i professionisti psicologi residenti nelle seguenti nove regioni:

Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna.

Si possono esprimere 10 preferenze ma UnaPsicologia ti chiede di votare tutti e 10 i candidati del proprio raggruppamento!

Per il Consiglio d'Indirizzo Generale - CIG Centro possono votare i professionisti psicologi residenti nelle seguenti cinque regioni:

Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo, Umbria.

Si possono esprimere 10 preferenze ma UnaPsicologia ti chiede di votare tutti e 6 i candidati del proprio raggruppamento!

Per il Consiglio d'Indirizzo Generale - CIG Sud e Isole possono votare i professionisti psicologi residenti nelle seguenti sette regioni:

Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna.

Si possono esprimere 4 preferenze ma UnaPsicologia ti chiede di votare tutti e 4 i candidati al CDA del proprio raggruppamento!

Possono votare tutti i professionisti psicologi iscritti all’ ENPAP!

I CANDIDATI

CDA

Mauro CARTA

Mauro CARTA

Sono Psicologo e Psicoterapeuta specializzato presso Lo Spazio Psicoanalitico. Dal 2000 ho ricoperto il ruolo di Presidente della Coop. Soc. Parsec Servizi per diversi mandati, fino a quando è confluita in Parsec Cooperativa Sociale, di cui sono diventato Socio occupandomi di interventi sui minori, immigrati e alcolisti. Svolgo attività clinica presso il mio studio e il Laboratorio Psicoanalitico San Lorenzo, fondato dal prof. Paolo Perrotti, di cui sono Socio ed in passato sono stato Tesoriere. Ho curato per circa 10 anni la formazione e la supervisione di una struttura psichiatrica nelle Marche. Nel 2017 sono stato fondatore dell’Associazione Clinamen Ricerche.

Mi candido al Consiglio di Amministrazione perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia”.

Massimo GUBINELLI

Massimo GUBINELLI

Psicologo, Psicoterapeuta, in regime libero-professionale a Roma. Analista Transazionale, Didatta e Supervisore (TSTA).

Docente di Etica e Deontologia e Psicologia della Comunicazione Sociale presso l’Università Salesiana. Docente e Supervisore di alcune Scuole di specializzazione afferenti all’IRPIR.

Appassionato di politica professionale, ho maturato esperienza organizzativa e dirigenziale come Direttore del Master in Gestione Risorse umane – Ifrep 93, come Consigliere dell’Ordine Psicologi del Lazio e come Consigliere nel Consiglio Direttivo dell’Associazione “IFREP93 fondata da Pio Scilligo”.

Già dirigente della Società Italiana Psicologi Area Professionale-SIPAP, ritengo l’impegno politico un servizio per la Comunità professionale fondato sul rispetto e la solidarietà a favore delle “nuove generazioni”, da realizzarsi con competenza e professionalità.

Mi candido al Consiglio di Amministrazione perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia”

Claudio NUDI

Claudio NUDI

Lavoro dal 1980 come libero professionista in ambito psicoanalitico, mi ispiro al modello freudiano e successivi sviluppi e svolgo attività clinica e di supervisione. Da sempre mi interesso di associazionismo professionale contribuendo a fondare gruppi di collaborazione tra colleghi. Sono stato direttore di corsi in area introspettiva dal 1985 al 92 presso la Scuola di Qualificazione in psicologia clinica del CSPS (Centro Studi Psicosociali) di Roma, con all'attivo convegni e congressi anche all'estero documentati nella rivista “Psicologia Sociale". Nel 1996 fondo l'Associazione “Scuola Romana di Psicologia Clinica", riconosciuta nel 2001 dal Miur come scuola abilitata alla formazione di psicoterapeuti “IMAGO – Scuola Romana di Psicologia Clinica" di cui sono Direttore, Responsabile Legale e Docente.

Mi candido al Consiglio di Amministrazione perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia".

Annalisa SCEPI

Annalisa SCEPI

Psicologa e Psicoterapeuta, ho consolidato la mia specializzazione nell’approccio psicoanalitico individuale (Scuola Lacaniana di Psicoanalisi – SLP), e di gruppo Psicodramma Analitico – S.I.Ps.A. Ho verificato che solo cambiando il punto di osservazione, le questioni si possono vedere in altro modo.

Svolgo attività clinica dal 1978, e dal 1981 ho costituito una cooperativa socio-sanitaria, occupandomi principalmente di progettazione di servizi alla persona, supervisione di operatori e Centri Famiglia (attivi nei Municipi Roma I, II, III, VII e di prossima convenzione il Polo delle Famiglie in V Municipio).

Nel mio lavoro sono sempre stata orientata dalla convinzione che i gruppi possano apportare maggiori risorse al pensiero individuale clinico e all’inquadramento dei nodi problematici.

Mi candido al Consiglio di Amministrazione perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia”.

CIG – Collegio Nord

SCARICA LA LISTA

Valeria API

Valeria API

Nata nel ‘67, residente a Corbetta (MI), iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Psicologa clinica, psicoterapeuta (specializzata nel 2000 presso la Scuola COIRAG), libero professionista.

Accredited practitioner in EMDR dal 2016. Consulente dal 2007 presso il Servizio Affido Familiare del Distretto di Magenta (MI) e Castano Primo (MI). Consigliera di Indirizzo Generale dell’ENPAP 2005-2009.

Progettazione, coordinamento e realizzazione 1° e 2° edizione “Settimana del Benessere Psicologico”, Ordine della Lombardia, 2004-2005. Conduzione gruppi di accompagnamento alla nascita e al puerperio (2002-2010) e di formazione base/permanente per l’Associazione Bambino In Ospedale (2004-2017) presso il P.O. di Melegnano.

In passato e per diversi anni mi sono occupata di dipendenze da sostanze.

Professore a contratto presso Università di Vercelli e Torino, 2001 e 2003. Tre pubblicazioni all’attivo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Alessia BASTIANELLI

Alessia BASTIANELLI

Mi sono laureata nel 2000 in Psicologia all’Università di Padova e ho proseguito la mia formazione frequentando alcuni corsi di perfezionamento in Neuropsicologia. Successivamente ho svolto il Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche Linguistiche e Neuroscienze Cognitive all’Università Milano Bicocca collaborando in quel periodo e anche successivamente con il laboratorio di Psicometria all’università di Padova.

Dal 2005 al 2017 ho insegnato in diversi corsi di laurea materie come “La misura in Psicologia” “Psicometria” e “Teorie e Tecniche dei Test per l’Assessment” all’Università di Padova.

Attualmente lavoro nell’ambito della psicologia del lavoro, occupandomi di HR Analytics attraverso l’implementazione di strumenti di rilevazione e analisi dei dati, fondamentali nella gestione delle risorse umane e nella promozione del benessere all’interno di contesti organizzativi. Assieme ad alcuni soci nel 2012 ho fondato uno spin off dell’Università di Padova di cui sono Presidente del CdA e che si occupa di Data Science e Machine Learning.

Nel mio tempo libero amo leggere e guardare serie TV, mi appassionano le tecnologie digitali e il loro impatto sugli aspetti sociali, cognitivi e comportamentali dell’essere umano. A riguardo, insieme ad alcuni amici abbiamo creato un gruppo di lavoro aperto che attraverso piccoli progetti si occupa di analizzare e divulgare l’impatto che le nuove tecnologie hanno sulle nostre vite.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Vinicio BERTI

Vinicio BERTI

Sono fiorentino, mi sono laureato a Padova in psicologia clinica diversi anni fa ed esercito da circa trent’anni la libera professione a Bologna.

Prima di esercitare come psicoterapeuta, sono stato anche insegnante di Fisica e laboratorio nelle scuole secondarie, mi sono occupato di formazione sia nella scuola, facendo il tutor sia fuori.

I miei interessi vanno dalla psicologia alla letteratura, dalla fantascienza alle arti marziali, Judo e karatè ed amo camminare in montagna, ho fatto parte del C.A.I. di Bologna.  Aderisco al gruppo di Unapsicologia perché ritengo che la nostra professione vada tutelata meglio di quanto non sia stato fatto fino ad ora, il nostro sistema previdenziale e assistenziale è zoppicante e necessità ancora di miglioramento. Per evitare di ricevere 85€ nette al  mese come il sottoscritto, per chi crede come noi che qualcosa vada cambiata, vi invito a fare una scelta.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Marco CASAROTTI

Marco CASAROTTI

Mi sono laureato in Psicologia nel 2000, con una tesi sulle reti neurali, e ho conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Cognitive nel 2005, con una tesi sui processi computazionali coinvolti nell’attenzione spaziale. Dal 2004 al 2008 ho insegnato “Modelli Simulativi” presso la Facoltà di Scienze Cognitive dell’Università di Trento. Nel 2009 mi sono specializzato in psicoterapia.

Attualmente, esercito la libera professione di psicoterapeuta presso il mio studio nella provincia di Padova e sono amministratore delegato di due società, che si occupano della progettazione e realizzazione di percorsi di mental training per il miglioramento della performance lavorativa e sportiva.

Nel tempo libero, mi dedico alle mie tre più grandi passioni: la barca, la montagna e i viaggi in moto. Il filo conduttore è l’evasione dal caos cittadino e l’emozione che solo la bellezza della Natura può regalare.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Luana GIANNINI

Luana GIANNINI

Mi sono laureata in psicologia clinica e della salute nel 2010 presso la facoltà di psicologia di Firenze e nel 2016 ho conseguito il diploma di specializzazione in psicoterapia della Gestalt presso il Centro Studi Terapia della Gestalt (CSTG) di Milano. Nel corso degli anni ho proseguito la formazione nel campo del trauma e della dissociazione, sono practitioner EMDR iscritta all'associazione EMDR Italia e trainer in mindfulness.

Esercito la libera professione presso uno studio privato e collaboro con un centro convenzionato presso la città di Bologna seguendo adulti e adolescenti con diverse patologie e traumi.

Nel mio tempo libero, mi piace fare delle lunghe passeggiate in riva al mare, sulle colline, in montagna e mi piace molto viaggiare per scoprire nuove culture e territori. Inoltre, nel tempo mi sono appassionata dello yoga fino a conseguire il diploma come insegnante di hatha yoga, sento molti benefici nel meditare e mi piace l’arte in tutte le sue forme.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Cinzia GIORGETTA

Cinzia GIORGETTA

Laureata in Psicologia nel 2003, ho conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel 2007 e mi sono specializzata come Psicoterapeuta nel 2008. Durante la mia formazione, clinica e scientifica, ho ricevuto diverse borse di studio e premi. Da anni mi occupo di problemi psicologici nei suoi vari aspetti, acquisendo un’esperienza clinica e di ricerca in centri clinici e universitari, in Italia e all’estero. La mia ricerca si focalizza sui processi cognitivi e affettivi, in popolazioni normali e patologiche. Sono autrice di diversi articoli scientifici, e ho partecipato come relatrice a numerosi convegni, a livello nazionale ed internazionale.

Attualmente lavoro come libero professionista nel mio studio a Rovereto (TN) e in uno studio medico sul Lago di Garda (VR), collaboro con l’Università di Trento e sono tutor presso la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale (APC/SPC). Sono nel Direttivo Regionale Trentino-Alto Adige della Società Italiana di Psicoterapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC).

Nel tempo libero, mi dedico alle mie grandi passioni: la famiglia, gli amici, le lunghe passeggiate al lago e in montagna e i viaggi. Obiettivo principale è quello di arricchire l’album dei ricordi con gratificazioni che vengano non solo dal proprio lavoro, ma anche da momenti di vita quotidiana con i propri Affetti e  dall’esplorazione della Natura e del Mondo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Cristian NELINI

Cristian NELINI

Mi sono laureato nel 2005 in Psicologia all’Università di Padova. Ho proseguito la mia formazione svolgendo un Dottorato di Ricerca in Scienze Psicologiche, studiando principalmente i meccanismi del sonno ma interessandomi anche ai correlati neurali dell’interazione sociale, inoltre ho svolto un periodo di ricerca presso il Dipartimento di Tossicologia e Farmacologia dell’Università di Zurigo in collaborazione con il Centro per le Neuroscienze (ZNZ) dell’Eth. Nel 2014 mi sono specializzato in Psicologia della Salute e Psicoterapia all’Università di Padova.

Lavoro come libero professionista sul territorio della provincia di Treviso svolgendo la professione di psicoterapeuta nel mio studio a Montebelluna (TV). Ricopro il ruolo di responsabile del Servizio di Psicologia per l’IPAB ‘Opere Pie d’Onigo’ di Pederobba (TV) occupandomi dell’assistenza psicologica di pazienti anziani e adulti con disabilità e dei loro familiari e supervisiono i gruppi di lavoro. Sono membro del CDA dell’IPAB ‘Umberto Primo’ di Montebelluna (TV) e consulente per Associazioni e Cooperative sul territorio.

Nel mio tempo libero, che cerco di ritagliarmi durante la giornata e durante i week-end, coltivo la passione per lo sport praticando corsa e camminate in mezzo alla natura e occupandomi della mia squadra di calcio amatoriale di cui sono stato allenatore e ora membro del consiglio direttivo. Tre mie grandi passioni sono il mare e la mia barca, i viaggi in moto e l’arte contemporanea di cui sono assolutamente innamorato.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Stefania MARTINO

Stefania MARTINO

Mi sono laureata in Psicologia nel 2005 a Torino, con una tesi sugli aspetti neurocognitivi del lobo frontale. Successivamente, ho completato la mia formazione con la specializzazione in psicoterapia.

Attualmente, esercito la libera professione a Casale Monferrato, focalizzandomi sulla psicoterapia dell’ età evolutiva e dell’adulto. Mi occupo di plusdotazione cognitiva, dalla valutazione al supporto per genitori e scuola. Esercito anche in ambito forense.

Oltre al lavoro mi dedico alla cura della famiglia e dei nostri animali. Nel tempo libero, mi dedico allo sport, alle passeggiate in campagna con mio marito e il nostro cane. Amo la montagna in tutte le stagioni perché insegna a soffermarsi sulla bellezza della natura e aiuta a rallentare la frenesia della quotidianità.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Michela PAVANETTO

Michela PAVANETTO

Michela Pavanetto, Psicologa, laureata a Padova con una tesi in ambito psicofisiologico (1998), iscritta all’Ordine degli Psicologi del Veneto (1999), Psiconcologa (2000), Specializzata in Psicoterapia  (2007), esperta in tecniche a mediazione corporea, Ipnosi, EMDR, e Neuropsicologia.

Il percorso di formazione clinico è stato affiancato da un breve periodo con un incarico come Research Assitant  c/o Università di Tromso, Norway.

Lavoro presso l’Ospedale dell’Angelo (VE), nell’U.O. di Ematologia, in cui ho maturato una pluriennale esperienza in ambito ospedaliero con interventi rivolti a pazienti, familiari e come docente in corsi di formazione per operatori sanitari.

Mi occupo infine di Scrittura Terapeutica, tecnica che ha come obiettivo la cura e la conoscenza di sé. Il tempo libero lo dedico alla famiglia e agli amici con cui condivido il piacere di fare sport: jogging, pallavolo, sci di fondo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Monia PELLIZZER

Monia PELLIZZER

Mi sono laureata in Psicologia nel 2008 a Trieste con una tesi sull’attribuzione degli stati mentali e ho continuato la mia formazione con la specializzazione in psicoterapia a Padova.

Attualmente svolgo l’attività come libero professionista ad Oderzo (Tv), mi rivolgo per lo più ad adolescenti e adulti, con particolare interesse per eventi traumatici ed elaborazione del lutto.
Sono un analista del comportamento non verbale e ho maturato esperienze in ambito riabilitativo a livello cognitivo e in ambito forense.

Mi reputo una persona curiosa per questo il mio interesse personale verso le dinamiche relazionali e le persone mi hanno spinto verso la psicologia e la passione per questa professione continua ad alimentare sempre più il mio bisogno di nuove conoscenze/esperienze.

Nel tempo libero mi piace stare all’aria aperta, comminare e fare passeggiate a cavallo. Amo gli animali e il contatto con la natura mi rilassa moltissimo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Monica PINCIROLI

Monica PINCIROLI

Sono Monica Pinciroli, ho 53 anni, vivo e lavoro in provincia di Varese. Mi sono laureata in Psicologia all’Università degli Studi di Padova e specializzata in psicoterapia a Milano. Sono iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia.
Ho svolto per diversi anni attività di volontariato con persone tossicodipendenti e persone affette da HIV.

Ho lavorato fino al 2016 nella scuola occupandomi di alunni con disabilità.
Dal 2003 collaboro con un Consultorio Familiare Privato accreditato dove svolgo attività clinica e coordino un gruppo di colleghi che si occupano di prevenzione nella scuola. Svolgo attività privata con adulti e coppie e il mio attuale interesse riguarda il mondo dell’infertilità.

Nutro la mia passione per la crescita professionale di giovani colleghi con il mio impegno nello staff di una scuola di specializzazione in psicoterapia.
La curiosità e il desiderio di trovare strumenti nuovi mi sostengono nella formazione continua.
La mia passione per il camminare e il mio desiderio di ricerca spirituale mi hanno aperto la strada ai pellegrinaggi, esperienze che mi permettono di ritrovare la mia integrità e le connessioni con con il mondo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Valentina Maria PIRAS

Valentina Maria PIRAS

Mi sono laureata in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica nel 2013 presso l’Università degli Studi di Padova, con una tesi sul riconoscimento delle espressioni emotive nei pazienti mielolesi. Ho proseguito la mia formazione con la Scuola di Specialità in Neuropsicologia e Psicoterapia presso la Sapienza di Roma. Nel 2016 ho conseguito la formazione come psicologo dell’emergenza per il progetto Ania Cares presso la Sapienza di Roma.

 

 

Attualmente, esercito la libera professione tra Como, Milano e Pavia, presso strutture pubbliche e private. Il mio principale interesse è la valutazione e la riabilitazione neuropsicologica nel paziente adulto e anziano. Mi occupo di psicoterapia con particolare interesse per le tematiche dei disturbi del comportamento alimentare e del lutto complesso. Sono docente a contratto per il corso di “Strumenti di Valutazione Neuropsicologica” presso l’Università di Pavia.

Nel tempo libero, mi dedico ai miei cani, al giardinaggio e in generale al contatto con la natura, nella quale ritrovo un significativo senso di libertà e sinergia.
Sono un’appassionata lettrice di libri gialli, di poesia e storici.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

David POLEZZI

David POLEZZI

Mi sono laureato in Psicologia nel 2004, con una tesi sui potenziali evocati. Ho proseguito la mia formazione con il Dottorato di Ricerca, focalizzando la mia ricerca sulle basi neurali delle decisioni. Ho lavorato a Bochum (Germania) per un anno. Successivamente, ho completato la mia formazione con la specializzazione in psicoterapia.

Attualmente, esercito la libera professione a Rubano (PD), focalizzandomi sulla neuropsicologia e psicoterapia dell’ età evolutiva. Il mio principale interesse è la plusdotazione cognitiva, dove mi occupo di identificare bambini/adolescenti con questa caratteristica, aiutandoli a sviluppare il loro talento. Sono docente a contratto per i corsi di “Psicologia Fisiologica” e “Psicologia Generale” presso l’Università di Padova.

Nel tempo libero, mi dedico all’ apicoltura insieme a due amici. L’allevamento delle api è l’unico che non causa danni ambientali, ma aumenta la qualità dell’ecosistema in cui viviamo. Ogni alveare è un modello eccezionale di insetti che collaborano in una perfetta sinergia.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Francesco POMPEI

Francesco POMPEI

Mi sono laureato nel 2014 e con il massimo dei voti in “Psicologia della Salute, clinica e di comunità” presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con una tesi sull’EMG biofeedback applicato ai disturbi d’ansia. Ho successivamente proseguito la mia formazione con la scuola di specializzazione in psicoterapia, la mediazione familiare, la psicodiagnostica e la criminologia clinica.

Esercito a Verona come psicologo libero professionista in vari contesti tra i quali il clinico, lo scolastico ed il forense. Ho recentemente ricevuto la nomina a giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Venezia.

Nel tempo libero seguo la mia passione per le Arti Marziali avendo praticato negli anni diversi stili e discipline come il Kung-Fu Wushu, il Sanda, il Judo, il Karate e la Kickboxing. Sono particolarmente interessato alla politica internazionale ed alla geopolitica (la disciplina che studia le relazioni tra geografia e politica) e nello specifico a quelle dell’Oriente e del Vicino Oriente.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Giuliana RUBANO

Giuliana RUBANO

Mi sono laureata nel 2003 in Psicologia all’Università La Sapienza di Roma. Ho continuato la mia formazione specializzandomi in psicoterapia sistemico relazionale e in EMDR primo e secondo livello. Nel 2017 ho conseguito la formazione di psicologo dell’emergenza per il progetto Ania Cares in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma.

Attualmente esercito la libera professione presso gli studi di Sesto San Giovanni e Milano. Collaboro con un’associazione per progetti di formazione, ricerca e intervento. In ambito educativo lavoro con una cooperativa per l’Inclusione scolastica.  Sono docente del master di Psicologia dello Sport presso l’Università Telematica Niccolò Cusano di Roma.

Nel tempo libero mi piace dedicarmi a organizzare con la mia famiglia viaggi alla scoperta di borghi antichi in compagnia della mia macchina fotografica. Le mie passioni sono l’arte moderna, la pittura e la fotografia

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Marco VICENTINI

Marco VICENTINI

Ho conseguito la laurea in Psicologia clinica a Padova nel 2006 nell’ambito della ricerca psicofisica. Ho lavorato in Università a Verona nel contesto della chirurgia e della robotica. Durante la scuola di specializzazione in psicoterapia ho cercato di coniugare la pratica clinica e la ricerca nell’ambito della realtà virtuale e delle nuove strategie comportamentali presso una clinica psichiatrica e collaborando con i servizi territoriali.

Dal 2008, assieme ad amici colleghi, fondiamo uno studio di psicologia e psicoterapia che coinvolge ogni anno un numero maggiore di colleghe giovani e più esperte, affiancandosi anche ad altre professioniste nella sanità. Il mio interesse clinico parte dal disturbo ossessivo per poi focalizzarsi sul trauma nell’adulto. Ho mantenuto vivo l’interesse per l’analisi dei dati, la ricerca statistica e la facilitazione dei processi di gruppo. Sono docente presso alcune scuole di specializzazione.

Nel tempo che cerco di coltivare cerco di essere presente nella vita dei miei figli trasmettendo alcune passioni un po’ nerd, come sviluppare la fantasia con i mattoncini Lego. Sono socio di una piccola srl all’interno della quale gestisco la parte economica, bancaria e finanziaria. Credo fortemente nelle reti interpersonali cooperative, cercando di estendere il più possibile relazioni di stima reciproca e fiducia.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

CIG – Collegio Centro

SCARICA LA LISTA

Luigi AMATO

Luigi AMATO

Sono Psicologo e Psicoterapeuta ad orientamento psicodinamico e gruppoanalitico. Vivo a Roma ed esercito la libera professione tra Roma e Sapri (Sa).

Sono socio ordinario della Società di Psicoanalisi Interpersonale e GruppoAnalisi (S.P.I.G.A) e Membro dello International Association for Group Psychotherapy and Group Processes (I.A.G.P).

Collaboro da anni a progetti terapeutico-riabilitativi in ambito psichiatrico nella ASL Rm1 e Rm 3. Sono Socio Fondatore di una ASD sportiva per l’inclusione dei pazienti gravi in ambito sportivo. Conduttore di gruppi terapeutici e co-conduttore di un gruppo per minori stranieri non accompagnati presso il Centro Astalli a Roma.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Mario D’AGUANNO

Mario D’AGUANNO

Sono Psicoterapeuta, PhD in Psicologia Dinamica e Clinica, libero professionista.

Il mio interesse per i diversi ambiti della professione psicologica si è declinato in una pluriennale esperienza: di lavoro clinico in organizzazioni del privato sociale; di lavoro amministrativo nella funzione direttiva di ente pubblico e presidenza di ente privato; di lavoro di ricerca, con la pubblicazione di articoli su riviste scientifiche nazionali ed internazionali; di impegno per la cultura della professione, anche con la curatela di volumi rivolti a psicologi sui temi del fisco e delle competenze nel Terzo Settore; di impegno politico professionale, anche avendo ricoperto il ruolo di Presidente della Associazione Cultura e Professione.

Sono stato Tesoriere di OP Lazio e sono Consigliere uscente del CIG di ENPAP. Mi candido al Consiglio di Indirizzo Generale perché condivido il programma del Raggruppamento “UnaPsicologia”.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Rita DI IORIO

Rita DI IORIO

Sono Psicologa, Psicoterapeuta ad indirizzo psicoanalitico, Psicologa delle emergenze, CTU Tribunale di Roma. Sono Docente e Codirettrice del Master in Psicologia dell’Emergenza, Università degli Studi Internazionali di Roma e Centro Alfredo Rampi Onlus, di cui sono il Presidente. Sono autrice e coautrice di libri e articoli, caporedattrice di una rivista di Psicologia, protezione civile e sicurezza.

Ho un’esperienza quarantennale per la promozione della professionalità della psicologia, in particolare della psicologia dell’emergenza, collaborando anche con l’Ordine Nazionale degli Psicologi e con l’Ordine degli Psicologi del Lazio.

Mi occupo di organizzazione, progettazione, gestione finanziaria e di interventi diretti sul territorio.  Vorrei mettere la mia esperienza a disposizione dei colleghi.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Stefania IAZZETTA

Stefania IAZZETTA

Sono Psicologa e Psicoterapeuta ad orientamento cognitivo comportamentale, vivo ed esercito la libera professione in Toscana, nelle città di Grosseto e Firenze e sono specialista ambulatoriale presso l’USL Toscana Sud Est. Socio Ordinario e Consigliere della sezione Toscana della Società Italiana Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC). Docente e Supervisore presso la Scuola di Psicoterapia Cognitiva (SPC).

Sono Consigliere uscente del Consiglio di Indirizzo Generale dell’ ENPAP.

Il mio interesse prevalente è nell’ambito clinico e della ricerca, in particolare nel trattamento dei disturbi dell’ umore e di personalità.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Dimitra KAKARAKI

Dimitra KAKARAKI

Sono Psicologa–Psicoterapeuta, Ideatore e Responsabile della Sezione Clinica del Centro per la Ricerca in Psicoterapia (CRP). Docente, prevalentemente, alla Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale ed Intervento psicosociale. Coordinatore del comitato redazionale di PSYCHOMED – rivista di settore – e membro della Task Force del progetto di ricerca internazionale “COMMON LANGUAGE FOR PSYCHOTHERAPY PROCEDURES”. Socio Ordinario della Società Italiana della Psicoterapia Cognitivo Comportamentale e della Società Italiana di Psicoterapia. Mi occupo di Psicologia del Lavoro e sono consulente di processi di talent management e comportamenti organizzativi. Progetto e conduco programmi di formazione sui comportamenti di leadership e la comunicazione efficace. Mi candido al Consiglio di Indirizzo Generale perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia”.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Maria Luisa MANCA

Maria Luisa MANCA

Sono Psicoterapeuta, Supervisore e analista didatta di Analisi Bioenergetica, docente nei corsi di formazione e direttore nei training di formazione per psicoterapeuti della S.I.A.B (Società Italiana di Analisi Bioenergetica). Sono Membro del consiglio direttivo della S.I.A.B. e del direttivo della F.I.A.P (Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia). Sono stato fondatore e Presidente dell’A.I.P.C. (Associazione Italiana per la Psicoterapia Corporea) e attualmente sono membro del comitato scientifico. Ho partecipato alla fondazione della F.I.A.P. e ne sono stato Presidente. Dirigente Società Italiana Psicologi Area Professionale, ho ricoperto incarichi istituzionali come Consigliere dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, e sono attualmente Consigliere dal 2019 e Presidente dell’Associazione Psicologia del Futuro.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Salvatore MARTINI

Salvatore MARTINI

Sono Psicologo, Psicoterapeuta junghiano, vivo e lavoro a Roma dove svolgo attività privata. Sono Socio Ordinario dell'Aipa e della IAAP, Membro dello spazio di Consultazione dell'Aipa e del comitato di redazione della rivista Psicobiettivo.

Ho lavorato per circa 10 anni in diverse strutture del DSM della ASL Roma1. Come conduttore di gruppi terapeutico-riabilitativi di teatro integrato ho partecipato alla realizzazione di numerosi spettacoli teatrali. Sono autore di varie pubblicazioni nel campo della psicoanalisi. Nel 2017, il mio articolo “Embodying Analysis. The Body and the Therapeutic Process" ha vinto il premio internazionale “Fordham Prize”.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Patrizia MOSELLI

Patrizia MOSELLI

Sono Psicoterapeuta, Membro della Faculty, del Board of Trustees e Chair della Teaching Commitee dell’International Institute for Bioenergetic Analysis, Presidente della Società Italiana di Analisi Bioenergetica, Past President della Federazione Italiana Associazioni di Psicoterapia e delegata presso l’European Association for Psychotherapy, Membro del Consiglio Direttivo e Tesoriere della Società Italiana di Psicoterapia. Ho collaborato con Carl Rogers nella facilitazione di gruppi interculturali in Italia e in Europa. Ho condotto un gruppo di incontro facilitando, con altri membri del Cross Cultural Institute, la comunicazione tra la base e i vertici del Green party austriaco. Mi occupo di formazione e supervisione, autrice di numerose pubblicazioni e saggi in riviste italiane e internazionali.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Emanuele MOROZZO DELLA ROCCA

Emanuele MOROZZO DELLA ROCCA

Laureato in Psicologia all’Università “La Sapienza”, iscritto all’albo del Lazio e all’ENPAP dalla loro costituzione. Psicologo e Psicoterapeuta libero professionista. Membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana (Spi) e dell’International Psychoanalytical Association (Ipa).  Componente del Consiglio di Indirizzo Generale nei mandati 2004/08 e 2017/2021. Dal 2000 al 2006 Presidente dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, Consigliere dell’Ordine Nazionale e Direttore Responsabile della rivista trimestrale Psicologi.  Per diversi anni Docente a contratto in Deontologia presso la facoltà di Psicologia 2 dell’Università “La Sapienza” di Roma e Docente in istituti privati di specializzazione. Lungo studio alle spalle in materie giuridiche ed economiche a Scienze Politiche.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Carmen NAPOLITANO

Carmen NAPOLITANO

Sono libero professionista, Psicologa e Psicoterapeuta specializzata presso l’Istituto Skinner di Roma. Ho collaborato con il Policlinico Umberto I (CRARL) per la ricerca su patologie alcol correlate (FASD). Ho effettuato docenze presso il corso di “Scienze Umane e Psicopedagogia della Salute", Sapienza Università di Roma. Sono socia dell’AIDAI Lazio ed ho collaborato con l’U.O.C. di Neuropsichiatria dell’OPBG di Roma, come clinico e ricercatore in DSA, DGS e ADHD. Collaboro con il Master Humanitas per la formazione sull’ADHD. Ho effettuato docenze per l’Istituto Skinner su DGS per la sezione Master. Ho fondato la Sezione Campana dell’AIDAI. Sono parte dell’equipe clinica e di ricerca del CCNP San Paolo come responsabile del Polo ADHD. Mi candido perché condivido il programma del raggruppamento “UnaPsicologia”.

Pensa oggi come vuoi il tuo domani vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

CIG – Collegio Sud e Isole

SCARICA LA LISTA

Diletta D’Arpa

Diletta D’Arpa

Nel 2008 ho conseguito la laurea in Psicologia Clinico-dinamica presso l’Università degli Studi di Padova, con votazione 110/110 e Lode; nel 2009 ho conseguito il Master di II Livello in Neuropsicologia e Psicopatologia forense, presso l’Università degli Studi di Padova, specializzandomi in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale nel 2014 presso l’Istituto Tolman di Palermo con votazione 50/50 e Lode.

Mi occupo di psicoterapia individuale con adulti, valutazioni psicodiagnostiche in età adulta ed evolutiva (plusdotazione cognitiva); sono membro del Tavolo Tecnico Nazionale per la Tutela al Diritto allo Studio di studenti ad alto potenziale cognitivo del MIUR e presidente dell’Associazione Mentecomportamento; sono referente di sede e responsabile tirocini universitari presso l’Istituto Gabriele Buccola-Scuola di Psicoterapia Cognitiva di Palermo, dove insegno Psicodiagnostica e seguo il percorso di co-trainerato; sono Perito per il Tribunale di Palermo (sezione per le indagini preliminari) e CTP in ambito civile e penale. Lavoro a Palermo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Valeria GAGLIO

Valeria GAGLIO

Mi sono laureata nel 2003 in Psicologia Clinica e di Comunità presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università degli Studi di Palermo e successivamente ho conseguito la specializzazione in psicoterapia a Milano.

Sono abilitata alla Conduzione di Classi di Esercizi di Bioenergetica e sono un Istruttore yoga certificato A.S.C. e istruttore yoga bimbi ASI.

Esercito attività libero-professionale presso il mio studio privato a Palermo, in setting individuale e di gruppo con adulti e adolescenti.

Fin dai primi anni della mia carriera professionale, lavorando in equipe multidisciplinari, mi sono occupata di progettazione, ricerca, formazione e interventi a favore dei disabili e dei malati cronici e con patologia degenerative. Da questa esperienza ho iniziato a sviluppare particolare interesse per gli aspetti psicosomatici e ad approfondire le tematiche psicocorporee, specializzandomi nel trattamento dei DCA e sviluppando dispositivi di intervento integrato per la rieducazione dello stile di vita.

Nel 2014 in collaborazione con altre figure professionali, realizzo a Palermo lo studio “CorporeaMente”, uno spazio dove mi è possibile coniugare al meglio l’amore per il lavoro clinico con le tecniche di intervento psicocorporeo.

in questi ultimi anni mi sono fatta promotrice di diverse iniziative per la divulgazione e informazione di una cultura della salute psicologica imprescindibile da un corretto stile di vita e da una sensibile attenzione all’ambiente.

Sono un amante appassionata del mare, della natura e degli sport all’aria aperta che pratico con entusiasmo.

Ho deciso di candidarmi al Consiglio di Indirizzo Generale con UnaPsicologia, perché il programma rispecchia le mie idee e aspettative e desidero contribuire attivamente al miglioramento delle condizioni previdenziali, di tutela e garanzia della nostra categoria professionale.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Maria Francesca FRANCO

Maria Francesca FRANCO

Mi sono laureata a Roma all’ Università “Sapienza”, indirizzo Clinico e di Comunità, vivo e lavoro in provincia di Reggio Calabria, a Villa San Giovanni, dove svolgo la libera professione soprattutto in campo clinico e nell’area della disabilità.

Svolgo corsi di sostegno in gravidanza e accompagnamento al parto.  Sono esperta di dipendenze tecnologiche, referente per la Calabria dell’Associazione Nazionale Di.Te. contro le dipendenze tecnologiche, Gap e Cyberbullismo. Sono impegnata da molti anni nel volontariato. Sono Presidente di una Associazione che riunisce famiglie con figli disabili che ha sede a Villa San Giovanni e Consigliere del Centro Servizi Volontariato dei Due Mari di RC . Nel tempo libero mi dedico alla lettura e a fare delle lunghe camminate in riva al mare.

Ho scelto di candidarmi perché ritengo importante la tutela della nostra professione non solo dal punto di vista lavorativo ma anche sotto il profilo previdenziale, specialmente in un momento storico molto complesso come quello che stiamo vivendo.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Vincenzo GIORGIO

Vincenzo GIORGIO

Mi sono formato presso la facoltà di
Medicina e Psicologia dell’Università Sapienza di Roma. Dopo aver conseguito la
Laurea Specialistica in “Diagnosi e Riabilitazione dei disturbi cognitivi” ho
proseguito il mio percorso formativo presso la scuola di specializzazione in
Neuropsicologia conseguendo nel 2015 il tiolo di Psicoterapeuta, Specialista in
Neuropsicologia.

Mi occupo di Neuropsicologia Clinica
dell’età adulta e Psicopatologia dell’anziano. Collaboro con l’Università degli studi di Bari svolgendo attività all’interno del reparto di medicina Fisica e Riabilitativa del Policlinico. Sono stato docente presso l’Università degli Studi “Gabriele d'Annunzio" di Chieti, attualmente presso Università del Salento e per la società IGEA Centro Promozione Salute.

Svolgo la mia attività prevalentemente in Puglia ed in Basilicata. Mi piace avere del tempo per la mia famiglia e per alcuni hobby come il cinema, il teatro e lo sport.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Tiziana LO NIGRO

Tiziana LO NIGRO

Laureata presso l’Università “La Sapienza” di Roma,  Psicologa, Psicoterapeuta e Responsabile del Centro Clinico EMDR Palermo. L’esperienza maturata in diversi contesti mi ha permesso di realizzare Studio Setting, il servizio di “sharing office" rivolto ai giovani colleghi psicologi per l'avvio della libera professione clinica. Successivamente ho avviato a Palermo presso l’Ospedale Villa Sofia il progetto di ricerca del primo Pronto Soccorso Psicotraumatologico.

Sono il coordinatore in Sicilia di Ania Cares, il Pronto soccorso rivolto alle vittime della strada gestito dalla Fondazione Ania e dalla Facoltà di Medicina e Psicologia “Sapienza" di Roma e del servizio che eroga il supporto psicologico al comparto medico ospedaliero della Regione Siciliana per il Covid.

La passione e l'interesse verso la ricerca, la clinica e la formazione mi hanno predisposto al dialogo con gli stakeholders istituzionali e gli enti, con cui intrattengo buone relazioni, a favore di best practices e per lo sviluppo della cultura della  professione dello psicologo come opportunità di crescita professionale nel territorio.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

Maria Lucia LORUSSO

Maria Lucia LORUSSO

Mi sono Laureata in Psicologia presso l’Università “LA SAPIENZA” di ROMA  nel 2000 e specializzata in Psicoterapia.

Ho seguito diversi corsi e master tra cui Psicologia Scolastica, Autismo, Psicodiagnostica, EMDR primo e secondo livello. Le mie varie scelte formative sono state dettate sia dalla grande curiosità per la psicologia e sia dalle costanti necessità di aggiornamento professionale.

Ho svolto numerose attività consulenziali per enti pubblici,  scuole, cooperative e enti di formazione. Attualmente lavoro presso il Centro di Salute Mentale di Taranto-Asl Taranto- e il Ser.D. di Altamura (Ba)- Asl Bari, in qualità di Psicoterapeuta Specialista Ambulatoriale Interna.

Ho scelto di candidarmi al Consiglio di Indirizzo Generale con UnaPsicologia, perché il programma rispecchia le mie idee e aspettative.

Pensa oggi a come vuoi il tuo domani, vota tutti i candidati di UnaPsicologia!

menucross-circle