Lutto complicato: quando un sufficiente benessere tarda a ritornare

ID seminario:8749


05/10/2016

Inizio: h17:00 / Fine: h19:00

Relatore/i: Federico D'ANGELI ,

VII Municipio sala Rossa IV piano

Piazza di Cinecittà 11, 00175 Roma ( RM )


Dinnanzi al “lavoro del lutto” può accadere che vi sia il mancato avvio di tale “lavoro”, il blocco o il prolungamento eccessivo delle condizioni esistenziali negative che costituiscono il lutto stesso. Il “lutto complicato”, a metà tra la dolorosa elaborazione di una perdita e lo stato di patologia, emerge quale possibile situazione ove l’individuo può ritrovarsi incagliato. In una società che non sa dare riconoscimento o risposte adeguate, articolate in rituali, è necessario trovare quel tempo per essere in lutto e mettere parole e pensieri su ciò che c’è, alla luce di ciò che si è perso.