Le forme dell’ansia tra disagio e cambiamento

ID seminario:9913


21/10/2017

Inizio: h10:30 / Fine: h12:00

Relatore/i: Debora Ferrantini ,

Biblioteca Mario Luzi

via Ugo Schiff 8, 50137 Firenze ( FI )


Gli stati d’ansia nelle diverse forme in cui si manifestano, si presentano come un disturbo molto comune. Se è vero che tali stati generano un disagio tale da rallentare le attività della vita quotidiana, da impedire la pianificazione di eventi, da generare sentimenti di angoscia per la difficoltà a controllarli, è anche vero che nascondono opportunità di cambiamento. Mentre le forme lievi rivelano la percezione di un’inadeguatezza rispetto agli eventi cui si deve far fronte, le forme importanti sono l’espressione di conflitti, dilemmi rispetto ai quali abbiamo un basso livello di consapevolezza e una difficoltà a trovare una via d’uscita. L’adeguata elaborazione degli stati d’ansia può favorire interessanti possibilità di cambiamento.



* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori