Cioccolata, Nutella e dintorni…Conoscere e Riconoscere la Fame Emotiva

ID seminario:7097


13/10/2015

Inizio: h19:30 / Fine: h21:30

Relatore/i: Eleonora Paoletti ,

Cesvipe Centro per lo Sviluppo Integrato della Persona

Viale J.F.Kennedy,1, 00046 Grottaferrata ( RM )


Spesso mangiare viene vissuto come un analgesico contro uno stato di malessere psicologico come lo stress, la depressione, l'ansia, la noia, la rabbia e il senso di colpa oppure come un modo per premiarsi e festeggiare. La gratificazione determinata dal cibo è immediata e alla portata di tutti ma purtroppo di breve durata perchè lo stato emotivo che l'ha generata non sparisce. Superare il mangiare emotivo è probabilmente il passo più importante che puoi fare nello sviluppo del controllo permanente sulla tua alimentazione.