Psicologi in farmacia

Il Progetto “Lo Psicologo e la Psicologia in Farmacia”

La SIPAP si propone come agente attivo per la prevenzione e l’intervento nell’ambito del disagio psicologico e della salute mentale con particolare riferimento ai disturbi minori dell’affettività e dei sentimenti che costituiscono di fatto la maggior parte dei disagi psicologici e delle problematiche dell’area della salute mentale.

Il progetto parte da tre premesse fondamentali.

  • Orientamenti attuali della politica nazionale Italiana nei confronti dell’istituzione farmacia
  • Orientamenti attuali della politica italiana in materia sanitaria
  • Orientamenti attuali della politica sanitaria mondiale

La figura professionale dello psicologo può soddisfare la prevenzione dei disturbi affettivi e una consulenza competente sulle problematiche dell’intera area della salute mentale.

Il progetto offre ai cittadini un servizio informativo di prima consulenza gratuita diretta alla prevenzione e alla possibile presa in carico delle problematiche dell’area della salute mentale – includendo i quadri di funzionamento psicologico che si esprimono con bisogni di cura più o meno urgenti o percepiti come tali.

Tali servizi gratuiti saranno completati dall’informazione all’Utente sulle diverse risorse socio sanitarie pubbliche – e quando presenti private convenzionate – collegate al distretto socio sanitario in cui insiste la Farmacia.


Richiedi la tua consulenza gratuita


* I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori

Indica la zona di preferenza per la consulenza




Tempi di svolgimento del Progetto

Il Progetto si svolgerà, in tempi e modi di volta in volta definiti, con una presenza dei professionisti in Farmacia per 4-8 ore suddivise in una o due giornate a settimana.

Erogazione del servizio ai cittadini

L’accesso al servizio avverrà direttamente in farmacia, nei giorni definiti e presso gli spazi preposti concordati al momento della sottoscrizione del protocollo d’intesa tra il Direttore della/e Farmacia/e e il Presidente SIPAP che nominerà, con deliberazione del Consiglio Nazionale Sipap un socio referente di progetto. Quest’ultimo fungerà da collegamento locale delle attività del progetto con il CN Sipap.

Lo psicologo, in accordo con il Direttore della Farmacia potrà indossare o meno il camice bianco e sarà riconoscibile da un apposito cartellino che mostrerà nome, cognome, qualifica professionale, il logo SIPAP, il nome del progetto e il numero d’iscrizione all’Ordine professionale. Il servizio sarà gratuito per tutti i cittadini utenti della Farmacia come indicato nel protocollo d’intesa.

I professionisti psicologi saranno a disposizione del cittadino per rispondere a quesiti sul tema della prevenzione e della cura del disagio psicologico. Saranno inoltre fornite le informazioni necessarie sia per l’eventuale richiesta di una consulenza gratuita presso gli studi professionali privati degli psicologi SIPAP partecipanti al progetto, sia per individuare le strutture sociosanitarie pubbliche territoriali che meglio possono rispondere alle necessità o problematiche segnalate.

A tale fine saranno resi disponibili per gli utenti due differenti elenchi con:

  • i recapiti degli studi professionali degli psicologi Sipap aderenti al progetto
  • i recapiti delle strutture pubbliche presenti sul territorio su cui insiste la farmacia, suddivise per aree di competenza
  • l’eventuale consulenza specialistica psicologica presso gli studi dei professionisti aderenti al progetto sarà espletata seguendo le indicazioni previste nel protocollo d’intesa.


Regioni in cui è attivo il progetto