ATTENZIONE: Adempimento OBBLIGATORIO per i professionisti psicologi da effettuare entro il 31 ottobre 2016! Sanzioni in arrivo!


Gentile Collega,

ti informiamo che tutti i liberi professionisti psicologi con reddito professionale, possessori di Partita IVA, pena future sanzioni economiche, sono obbligati ad effettuare l'iscrizione alla piattaforma del Sistema Tessera Sanitaria (Sistema TS)  entro e non oltre LUNEDI' 31 OTTOBRE 2016!

L'iscrizione al Sistema TS, gratuita e obbligatoria, è il nuovo adempimento necessario all’Agenzia delle Entrate per il monitoraggio e la verifica dei dati relativi alle spese sostenute dalle persone fisiche in ragione delle prestazioni sanitarie erogate a partire dal 1 Gennaio 2016! 

Nei fatti, stanno per essere eliminati gli studi di settori ma l'Agenzia delle Entrate sta costruendo un sistema di controllo più diretto finalizzato a combattere al meglio l'evasione fiscale. Chi non adempirà a questo obbligo di legge si espone al rischio di essere multato per inadempienza di un obbligo!

Con il Decreto 01.09.2016, infatti, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha ampliato la platea di soggetti obbligati ad assolvere l’adempimento di cui sopra, includendo anche gli iscritti all'Albo professionale degli Psicologi.


Entro il 31 Ottobre 2016 va fatta la richiesta delle credenziali di accesso al Sistema Tessera Sanitaria!

Segui adesso le indicazioni seguenti:

CLICCA QUI per accedere alla pagina d'inizio dell'iscrizione oppure copia il seguente indirizzo nel tuo browser

 https://sistemats5.sanita.finanze.it/P730CensimentoRegistrazioneWeb/pages/includes/psicologo.jsf

Dovrai scrivere:

  • Il tuo numero di PARTITA IVA;
  • Il tuo CODICE FISCALE;
  • il numero della tua tessera sanitaria personale ( il numero di 20 cifre presente nell'ultima riga del retro della tua tessera sanitaria);
  • la data di scadenza della Tessera Sanitaria (indicata dopo il numero della TS sulla stessa ultima riga del retro della tessera stessa);
  • il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata PEC (tutti i professionisti hanno l'obbligo di avere una propria PEC - leggi qui https://www.webeconomia.it/pec-obbligatoria-sanzioni-previste/11006/;
  • i dati d'iscrizione all'Albo degli Psicologi.

È indispensabile, prima di procedere alla richiesta delle credenziali, disporre di un indirizzo di posta elettronica certificata PEC. In caso ne siate ancora sprovvisti e/o non avete il tempo per chiederlo al vostro Ordine degli Psicologi di riferimento, potrete richiederlo con sollecitudine al vostro provider di fiducia oppure tramite uno dei seguenti link: PEC Poste.it , PEC Aruba

Entro il prossimo 31/01/2017 sarà necessario comunicare per tutte le prestazioni nei confronti di persone fisiche i seguenti dati:

  • codice fiscale del contribuente/familiare a carico;
  • codice fiscale/partita IVA, cognome e nome/denominazione del soggetto che ha emesso la fattura (psicologo);
  • data del documento fiscale attestante la spesa;
  • tipologia della spesa;
  • importo della spesa.

Se lo desidera, il paziente può esercitare l’opposizione per non rendere disponibili all’Agenzia delle Entrate i dati sulle proprie spese sanitarie facendone richiesta al professionista che gli abbia erogato la prestazione sanitaria al momento del rilascio del documento che la giustifichi ai fini fiscali.

Nello specifico il paziente potrà richiedere al professionista di apporre sul suddetto  documento ed all’atto del suo rilascio apposita annotazione che manifesti la volontà del paziente di esercitare il proprio diritto di opposizione. Il professionista dovrà, in ragione di ciò, escludere i dati sanitari contenuti in tale ricevuta sanitaria/fattura da quelli da inviare telematicamente al Sistema Tessera Sanitaria ogni anno.

ATTENZIONE: La possibilità di annotare la propria opposizione al momento dell’erogazione della prestazione può essere esercitata dal cliente/paziente soltanto per le spese sostenute a partire dal 11/11/2016.

Resta pertanto obbligatorio per tutti i professionisti psicologi possessori di Partita IVA l'inserimento nel sistema www.sistemats.it ( https://sistemats5.sanita.finanze.it/P730CensimentoRegistrazioneWeb/pages/includes/psicologo.jsf  ) di tutti i dati sanitari delle ricevute emesse fino al 13/11/2016 senza possibilità di consultare il cliente.

In caso il cliente/paziente faccia richiesta di esercitare il proprio diritto di opposizione al momento della prestazione, il professionista dovrà apporre sul documento fiscale la seguente dicitura: “I dati del presente documento non sono trasmessi al Sistema Tessera Sanitaria ai fini della predisposizione del mod. 730/Unico precompilato per opposizione del cliente ex DM 31/07/2015 e art. 7, D.Lgs N. 196/2003

In tal caso consigliamo di predisporre un documento cartaceo a firma del cliente/paziente in cui lui chiede esplicitamente di esercitare questo suo diritto.





Commenti

I commenti sono disabilitati.


Cerca nel sito

Mese del benessere psicologico

iscriviti alla sipap

dal 2016 sipap è affiliata con confcommercio, Possibilità di fondi europei anche per i professionisti psicologi

rinnova la tua iscrizione

mappa degli psicologi

Mappa degli iscritti